Back to CCSP home page
ARTE, STORIA E ARCHEOLOGIA in Valcamonica, Sebino e Franciacorta fra Medioevo ed età Moderna
Breno • Cinema Teatro Giardino • 15 e 16 MAGGIO 2021

Il significato della proposta
Convinzione del comitato scientifico del congresso è la prospettiva di ricerca interdisciplinare, ormai condivisa in ambito artistico e storico-archeologico in sede internazionale, finalizzata alla pluralità di visione, pur nella specificità degli argomenti e dei periodi presi in esame. Il convegno che si propone vorrà essere un momento di confronto, sia relativamente all’apporto di nuovi argomenti e metodologie, sia per la valutazione dello stato della ricerca. Noto nel nostro territorio è il peso delle storiche istituzioni che “reggono”, ormai con difficoltà, il quotidiano lavoro di ricerca, studio e divulgazione. L’incontro è l’occasione per concretizzare il confronto metodologico della ricerca e la divulgazione dei risultati e portare, al contempo, a definire i traguardi della storiografia locale e a indicare nuove prospettive di studio e di approfondimento.

Comitato scientifico
Luciano Anelli, Fondazione Civiltà Bresciana
Oliviero Franzoni, Fondazione Camunitas
Carla M. Bino, Univ. Cattolica di Brescia
Giovanni Gregorini, Univ. Cattolica di Milano
Angelo Fossati, Coop. Archeologica Le orme dell’uomo
Angelo Giorgi, Centro Camuno Studi Preistorici
Angelo Valsecchi, USPAAA Iseo
Federico Troletti, Museo Camuno Breno
Gian Claudio Sgabussi, Associazione Ad Metalla

Luogo e tempi
Il convegno si terrà a Breno (Bs), nelle giornate 15 e 16 maggio 2021; la pubblicazione degli atti è prevista per l’autunno 2021.
Sede: palazzo della Cultura Breno. Il convegno potrebbe svolgersi in presenza, come auspichiamo, o in modalità mista con parte del pubblico e dei relatori in una stanza dedicata su piattaforma informatica (es. zoom).

Partecipazione
Potranno partecipare, dopo l’approvazione del comitato scientifico, singoli studiosi, indipendenti o afferenti a università, enti di ricerca, associazioni culturali, artistiche, storiche o archeologiche.
L’ingresso per il pubblico sarà libero e gratuito.

Contenuti
Sono attesi studi, esiti di ricerche, riguardanti l’arte figurativa e l’architettura, la storia, l’archeologia e l’antropologia, la storia della chiesa, la storia economica e la letteratura, cronologicamente compresi fra Medioevo ed Età Moderna, nei territori della Valcamonica, Sebino, Valcavallina, Tonale e Franciacorta.

Dettagli e scadenze
Entro il 10 febbraio 2021 consegna: di un abstract di n. 2000 battute, senza note, in file elettronico formato .docx (Times 12, interlinea 1,5), in lingua italiana; di un breve curriculum dell’autore.

Entro tre mesi dal termine del convegno: consegna dei contributi analitici, di n. 40.000 battute (spazi inclusi, note e bibliografia comprese), con titolo ed eventuale sottotitolo, in file elettronico formato docx (Times 12, interlinea 1,5), redatti in lingua italiana, eventuali immagini in alta risoluzione (formato TIFF, con una risoluzione minima di 300 dpi e con una base minima di 12 cm), corredate da un file con didascalie delle stesse (nome e cognome dell’autore, titolo, anno, eventuale ubicazione). Saranno fornite le norme redazionali specifiche per la compilazione della bibliografia, note e citazioni. Gli atti del convegno saranno editi a cura delle Edizioni del Centro (Capo di Ponte).

scarica qui la call for papers

ARTE, STORIA E ARCHEOLOGIA in Valcamonica, Sebino e Franciacorta fra Medioevo ed età Moderna
info: Centro Camuno di Studi Preistorici • tel. +39 0364 42091 • email: congress@ccsp.it